Come si è evoluto il fotovoltaico negli anni e quali sono i benefici e gli incentivi per le industrie che adottano questa tecnologia. Queste le tematiche trattate da Elmec Solar durante la fiera MECSPE.

Si è conclusa da qualche giorno Mecspe, fiera di riferimento per l’industria manifatturiera. Giunta alla sua 17esima edizione, può considerarsi oggi il punto d’incontro tra le più innovative tecnologie di produzione e realtà industriali italiane e internazionali. Un’occasione unica per comprendere le profonde trasformazioni che coinvolgono i diversi settori produttivi e assumere decisioni consapevoli che guardino al futuro delle imprese. Quest’anno c’era anche Elmec Solar che, per la prima volta nella storia della fiera, ha presentato la tecnologia fotovoltaica come strumento di efficientamento dei processi industriali.

La nostra presenza, inserita nel contesto delle aziende plastiche e delle stampe 3D, ha avuto come obiettivo principale quello di mostrare il fotovoltaico come un vero e proprio strumento di competitività, in particolare per quelle imprese che devono sostenere grossi volumi di consumo energetico.

La prima impressione avuta è stata quella di una forte attenzione nei riguardi delle possibilità offerte da questa tecnologia. Un interesse che purtroppo troppo spesso viene vanificato a causa della grande quantità di informazioni, spesso discordanti, che sono state diffuse nel corso degli anni.

Il nostro primo impegno è stato quindi quello di raccontare il fotovoltaico, la sua evoluzione e quello che oggi può garantire in termini di efficientamento. Una realtà che è cresciuta a ritmi esponenziali ed è oggi molto diversa da quella che abbiamo conosciuto ai tempi del “conto energia”.

Attualmente il fotovoltaico si presenta sul mercato con soluzioni 4.0, grazie alle aziende che sono andate oltre i tagli agli incentivi e che hanno anzi saputo migliorare metodologie e paradigmi di progettazione sino a diventare dei system integrator energetici.

Oltre a una progressiva diminuzione dei prezzi legati a questa tecnologia, uno dei fattori determinanti è stato certamente lo sviluppo di nuovi e più evoluti sistemi di monitoraggio che hanno permesso di migliorare i processi di controllo e di stima della produzione dell’impianto, conducendolo a livelli di efficienza mai raggiunti prima.

Ci è stato quindi sufficiente parlare di ciò che conosciamo meglio e presentare dati oggettivi a supporto, per notare con soddisfazione un crescente interessamento da parte degli interlocutori nei riguardi del fotovoltaico quale elemento migliorativo dei processi industriali.

Un interesse che trova nuove e concrete opportunità di maturazione grazie ai numerosi incentivi introdotti negli ultimi anni, tra cui il decreto FER recentemente firmato dal ministro Calenda.

La nuova proposta di legge ha il compito di regolare, da qui al 2020, l’incentivazione delle rinnovabili elettriche più competitive tra cui il solare fotovoltaico. Come determinato dal Ministero dello Sviluppo, l’accesso agli incentivi dovrebbe essere principalmente basato su criteri economici, così da favorire la riduzione degli oneri in bolletta e una maggiore efficienza nell’approvvigionamento dei componenti, senza dimenticare i progetti e la tutela dell’ambiente.

La potenza massima messa a disposizione dal decreto è di 6.000 MW, in grado di generare una produzione aggiuntiva di 11 THW di energia green. Il decreto è in attesa di approvazione ma l’andamento attuale del mercato delle energie rinnovabili fa ben sperare in una prossima conversione in via definitiva.

Nel frattempo le aziende possono comunque contare sugli incentivi che già in passato abbiamo avuto modo di citare quali ad esempio il super ammortamento e l’iper ammortamento.

In conclusione possiamo considerare in modo del tutto positivo la nostra prima esperienza a MECSPE, certi di aver contribuito a far conoscere il fotovoltaico in qualità di tecnologia adeguata a sostenere la crescita delle realtà industriali e di aver generato una nuova consapevolezza verso chi vorrà fare davvero la differenza.

Per maggiori informazioni sul fotovoltaico per le aziende visita la pagina http://www.elmecsolar.com/fotovoltaico-per-le-aziende

Post Precedente Energia Eolica: nuovo record in Europa
Post Successivo Conservare l’energia con i sistemi di accumulo.