Sono molti gli aspetti da valutare quando si decide di adottare la tecnologia fotovoltaica. Primo tra questi la scelta dei pannelli solari. SunPower è sinonimo di sicurezza, qualità e affidabilità. Vediamo perché.  

Quando si parla di acquisti e grandi investimenti, che si tratti di macchinari o nuove tecnologie, la prima preoccupazione riguarda la certezza che alla spesa equivalgano alti livelli di qualità e sicurezza del prodotto.

A questo proposito l’International Living Future Institute™ ha promosso un protocollo di edilizia sostenibile, il Living Building Challenge. Si tratta di un sistema di misurazione e certificazione della sostenibilità che riguarda in modo particolare i materiali e processi utilizzati. Così come gli operatori del settore edile sono chiamati a riportare le caratteristiche dei materiali di costruzione degli edifici, i produttori di pannelli fotovoltaici, con il programma Declare Labelsono obbligati a rivelare le componenti con cui vengono realizzati i loro prodotti, così da poterne valutare sia la sicurezza che l’impatto ambientale.

SunPower, realtà americana fondata nel 1985, è l’unica azienda a livello internazionale ad aver ottenuto l’accesso al programma. Nello specifico la certificazione deve contenere informazioni riguardanti i materiali, il luogo di assemblaggio, la durata operativa del prodotto e i livelli di riciclabilità. Questi elementi hanno un’importanza estremamente rilevante, perché permettono sia ai costruttori che agli acquirenti di verificare l’effettiva componentistica del pannello e ottenere garanzia riguardo i loro livelli di sicurezza.

Un altro aspetto importante della tecnologia di SunPower riguarda la tossicità dei moduli fotovoltaici, argomento sensibile sia per i clienti che per i rivenditori e professionisti del settore. L’azienda garantisce la totale mancanza di sostanze pericolose, come il piombo e il cadmio, all’interno dei suoi prodotti, garantendo sicurezza anche nell’approvvigionamento e nel riciclo dei materiali, grazie a procedure di gestione sicure e consapevoli.

Il programma Declare Label non è l’ unico riconoscimento ottenuto della società.

SunPower si è meritata un’ulteriore certificazione, la Cradle to Cradle, ottenuta grazie ai pannelli solari delle serie E ed X. Questo attestato certifica la qualità del prodotto nonché la salubrità dei materiali utilizzati, la loro possibilità di riuso, l’impiego di energie rinnovabili, la tutela delle risorse idriche e l’equità sociale. In seguito all’impiego dei prodotti SunPower, molti edifici hanno potuto ottenere la certificazione LEED rilasciata dall’U.S. Green Building Council, basata sul rispetto degli standard di edilizia sostenibile più severi.

Grazie a collaborazioni con istituzioni di rilievo, l’azienda ha potuto realizzare e testare celle solari in grado di superare le prestazioni della tecnologia convenzionale anche in situazioni estreme come la scarsa illuminazione, il freddo o il vento molto forte garantendo, di fatto, la totale sicurezza dei pannelli anche in caso di intemperie.

Non a caso le celle ad alto rendimento SunPower sono state scelte per la produzione di un modello sperimentale di aereo alimentato a energia solare e per la produzione di energia elettrica per le strutture della NASA.

A comprova della qualità dei materiali e della tecnologia utilizzata, SunPower offre una garanzia di 25 anni a copertura di tutti gli elementi dei pannelli: la cornice, il vetro, EVA (il collante che lega le diverse componenti del modulo), le celle solari, la scatola di giunzione e i connettori, l’assemblaggio a formazione del modulo e eventuali danni dovuti da agenti esterni.

La garanzia “Fiducia Totale” di SunPower rende i pannelli Serie E e  Serie X uno degli investimenti a lungo termine più sicuri del settore, grazie al basso tasso di degradazione dei materiali e al conseguente maggiore livello di produzione energetica e di risparmio nel tempo.

Garanzia che si estende anche all’eventuale sostituzione del pannello, già compresa nelle spese.

SunPower non è attenta solamente alla sicurezza dei propri clienti ma anche a quella dell’ambiente. Oltre alle certificazioni già citate, il gruppo rientra tra le aziende produttrici di “zero rifiuti in discarica” per le sedi di Francia e Filippine. In più l’imballaggio dei pannelli è totalmente riciclabile e riutilizzabile, contribuendo così alla diminuzione della creazione di rifiuti.

Sicurezza, sostenibilità ed elevati standard tecnologici fanno dei pannelli solari Sunpower uno dei migliori prodotti in assoluto nel mercato del fotovoltaico. Una scelta di garanzia consapevole e duratura nel tempo sia per imprenditori che per aziende.

Per avere maggiori informazioni riguardo tutti i vantaggi della tecnologia SunPower per aziende rivolgiti ad un esperto del settore http://www.elmecsolar.com/fotovoltaico-per-le-aziende

Post Precedente LG Chem Resu: evoluzione tecnologica e rinnovabile.
Post Successivo Varta: storia di un’azienda leader nei sistemi di accumulo